Decluna 3d.png

DECLUNA

Federica Leonardi

Romanzo

ISBN 978-88-31982-22-1 • 320 pagine • Brossura con alette

Con 5€ in più sull'acquisto del libro riceverai la shopper di cotone illustrata da Elisa Seitzinger

€14,90

amazon_logo_500500._V323939215_.png

€19,90

Come la vite si sposa all’olmo,

così fece Decluna

che scelse l’olmo come compagno

per preservare sé stessa e la sua fede.

Italia, anni Novanta. Alba ha trent’anni e si barcamena tra lavori poco impegnativi e relazioni che non durano a lungo. Era poco più che una bambina l’ultima volta che ha visto sua madre, Camilla. Tutto ciò che ricorda di lei è il momento in cui l’ha lasciata, con la promessa di fare ritorno. Ma Camilla non è mai tornata e, con il passare del tempo, Alba ha smesso di aspettarla. Fino al giorno in cui una telefonata rimette tutto in discussione.

Partita alla volta della città di Decluna per ricostruire gli ultimi anni di vita di sua madre e tentare di dare un senso alla sua inspiegabile assenza, Alba si troverà catapultata in un paese fuori dal tempo, abitato da una comunità chiusa, incentrata su culti arcaici e segreti.

Mentre la città si prepara per festeggiare la propria santa, Alba si addentrerà sempre più a fondo nel mistero di sua madre, la cui esistenza sembra legata a filo doppio con quella di Decluna, e sarà costretta ad affrontare gli spettri del passato e gli incubi del presente nel disperato tentativo di sottrarsi a un destino già segnato.

Federica Leonardi, da sempre appassionata di horror, weird e soprannaturale, esordisce nel 2015 con Il signor W. (La Piccola Volante), storia di insetti e incarnazioni di entità primordiali, al quale fa seguito il romanzo steampunk I figli delle Ombre, sempre per La Piccola Volante. Suoi racconti sono presenti in diverse antologie, tra le quali il primo Zappa e Spada (Acheron) e La prima frontiera (Kipple). Ha pubblicato per Kipple, Delos Digital e Nero Press. Nel 2020 pubblica il racconto Cupio dissolvi nell’antologia W.o.W. Women of Weird (Moscabianca Edizioni).

Progetto Moscabianca s.a.s. • info@moscabiancaedizioni.it

Codice fiscale 14686821001 • Partita IVA 14686821001

Logo realizzato da Veronica Carratello