Philadelphia, fine Ottocento. Tra le aule di chirurgia dell’università, i tendoni di una fiera itinerante e le fosse appena scavate dei cimiteri si aggira il controverso scienziato Spencer Black. Figlio di un celebre anatomista, Black si forma presso la prestigiosa Accademia di medicina, dove sviluppa un’insolita teoria: le più famose creature mitologiche della storia, come sirene,minotauri e arpie, non sarebbero altro che gli antenati evolutivi della razza umana.

 

Il codice delle creature estinte contiene due straordinarie opere in una. La prima è costituita dalla biografia immaginaria del dottor Spencer Black, a partire dall’infanzia trascorsa a riesumare cadaveri, passando per l’apprendistato inmedicina e i viaggi al seguito di un circo, fino alla misteriosa scomparsa sulla soglia della vecchiaia. La seconda è il capolavoro di Black, il Codex Extinctorum Animalium, uno studio sugli animali leggendari – draghi, centauri, fauni e altriancora – tutti rappresentati attraverso dettagliate tavole anatomiche. Basterà osservare una di queste illustrazioni per rendersi conto che si tratta dell’opera di un folle.

Questo libro racconta la sua storia.

Il codice delle creature estinte

€ 20,00Prezzo

    Progetto Moscabianca s.a.s. • info@moscabiancaedizioni.it

    Codice fiscale 14686821001 • Partita IVA 14686821001

    Logo realizzato da Veronica Carratello